24/05/2022

I Fondi Flessibili Total Return

La categoria dei fondi Flessibili Total Return è composta da due tipologie di fondi, i total return e quelli a scadenza. I Total Return investono in qualsiasi tipologia di strumento finanziario con la finalità di perseguire un rendimento positivo e costante senza focalizzarsi su un preciso mercato di riferimento. Per il raggiungimento di questo obiettivo spesso i gestori dei fondi utilizzano un'asset allocation attiva e un forte controllo del rischio, misurandolo in termini di Var.
Ricercando dei rendimenti costanti e avendo una particolare attenzione al grado di rischio degli investimenti, la volatilità del fondo quindi sarà determinata dalla percentuale di investimenti effettuati sul mercato azionario e di conseguenza anche i rendimenti.
All'interno della categoria sono presenti molti fondi che investono principalmente in Europa e solitamente sono caratterizzati da una volatilità minore rispetto al benchmark della categoria, che è costituito al 50% dall'indice dei mercati azionari internazionali MSCI World e al 50% da quello dei mercati obbligazionari, TheBofA ML Global Broad Market Index.
Tra i fondo della categoria lo Schroder GAIA Blue Trend che non è correlato all'andamento dei mercati azionari, il Pharus Basic Fund che si focalizza su small cap italiane e il Janus Henderson Global Active Multi Asset Trend che è vicino ai fondi bilancati. Da considerare poi il fondo Zest Global Equity e il GP&G Dinamico che sono vicini ai fondi azionari internazionali.

 

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.